ANGELI

Questa mia poesia è stata pubblicata sul sito dell'  ORDINE PROFESSIONALE INFERMIERI UDINE  nell'ambito dell'iniziativa "Poeti per chi sta in corsia" dedicata a tutto il personale infermieristico che combatte ogni giorno nell'emergenza #coronavirus. Ringrazio l'OPI di Udine e il poeta Antonello Bifulco per la pubblicazione e invito a cliccare sul sito di cui sopra, dove... Continue Reading →

Ode a San Marco

Un omaggio a San Marco dei Cavoti (BN), il paese di Mino De Blasio. ODE A SAN MARCO Adagiato su una dolce collina. Ovunque aleggia il profumo dei fiori. Gente buona abita a San Marco. Serena su quel colle ove svetta il campanil della grande chiesa. Vicoli irti, profumo di glorioso passato. L'aria che respiri... Continue Reading →

Vita mia

Sei magia dell'essere forza misteriosa dono ancestrale della notte dei tempi. Dissetami ogni giorno di te, preziosa essenza. E anche nei momenti più bui nel tunnel nero quando non vedo luce e tutto crolla, non posso gettarti via, là dove muore il sole dove le tenebre inghiottono. Non deciderò io il tuo epilogo, sarà il... Continue Reading →

L’homme de Noël

E' con questa poesia in francese, scritta da me anni fa, che voglio augurare a tutti Buon Natale, con un pensiero rivolto a chi è povero e solo. L'homme de Noël Un jour en hiver l'homme passe pour une rue de verglas Il fait froid, très froid le temps c'est passè la pensèe de l'homme... Continue Reading →

Treno

Treno Il treno corre veloce, troppo veloce È come la vita che ti sfugge di mano E incalza e ti morde Momenti felici, tristi ricordi Tutto passa davanti ai tuoi occhi Come il paesaggio dal finestrino Campagna arida, pioppi e canneti Mare, orizzonti e basse colline Corrono via come i tuoi sogni E li vuoi... Continue Reading →

Terra nostra

Terra nostra Tra le fronde d'ulivi Il mare luccica Mentre il frinir di cicale udivi L'anima tua ti stuzzica Fresco di pineta Profumi di limoni Il cuor tuo allieta Festa di suoni È la sua voce Ti rasserena e acquieta Lontano dallo stridio della tristezza atroce Rifulge agli occhi tuoi il suo splendore Salmastro odore... Continue Reading →

LA MONTAGNA

Da sempre domini il golfo da lassù vedo oltre l'orizzonte il tuo sole mi vivifica. Un vento di pace trovo in te ascolto il tuo silenzio il mio occhio gioisce. Sulla neve, di fronte al mare, mi sento lieto. Se tutti gli uomini venissero qui, se ascoltassero il tuo silenzio capirebbero cos'è la pace. Tu,... Continue Reading →

Vetta

VETTA. Era una giornata afosa, camminavo per un ripido sentiero che conduceva alla vetta. Sentivo una forza nelle gambe che mi spingeva verso l’alto e non mi faceva sentire la fatica. Era il mio bisogno irrefrenabile di andare sempre avanti lassù, verso la vetta. Lassù avrei visto la Terra e ciò mi avrebbe donato finalmente... Continue Reading →

Ombra

Ombra L'ombra ti segue per tutta la vita, fedele e silenziosa. Non aver paura di lei, non ti farà mai male. Parlale, ti ascolterà sempre. Con lei non sarai mai solo. Condividerà con te tutto e mai ti abbandonerà. Giovanni Margarone (2018)

Mare

Mare A te, o mare. Traggo forza dal tuo vento. Chiudo gli occhi e sento il tuo respiro. Il tuo salmastro m'inebria. La tua energia la sento nelle mie mani. La tua vastità induce al rispetto. Chiudo gli occhi e sento il mio respiro come il tuo. Mi sento parte di te. Seduto su questa... Continue Reading →

Fornito da WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: