Terra nostra

Terra nostra

Tra le fronde d’ulivi
Il mare luccica
Mentre il frinir di cicale udivi
L’anima tua ti stuzzica
Fresco di pineta
Profumi di limoni
Il cuor tuo allieta
Festa di suoni
È la sua voce
Ti rasserena e acquieta
Lontano dallo stridio della tristezza atroce
Rifulge agli occhi tuoi il suo splendore
Salmastro odore
Il suo vento fresco, è nostra madre premurosa
È la Liguria, terra nostra amorosa.

Giovanni Margarone (2018)

 

 

 

One thought on “Terra nostra

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: