Vita mia

Sei magia dell’essere

forza misteriosa

dono ancestrale della notte dei tempi.

Dissetami ogni giorno di te, preziosa essenza.

E anche nei momenti più bui

nel tunnel nero

quando non vedo luce e tutto crolla,

non posso gettarti via,

là dove muore il sole

dove le tenebre inghiottono.

Non deciderò io il tuo epilogo,

sarà il destino a toglierti da me.

Ti amo troppo, o vita mia.

Giovanni Margarone, 2019

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.